lunedì 30 novembre 2015

Le Sorprese del Grognardo: la Statua con Tre Braccia.

Cari Amici,
 
non è stato un periodo facile di recente. Non ve l'avevo anticipato un po' per scaramanzia, un po' perchè certe frasi mi mettono sempre paura. La storia è più o meno questa: a fine Ottobre mia madre si è accorta di avere un nodulino al seno, proprio dietro al capezzolo. Ci sono stati i controlli di rito con i medici e si è programmato il da farsi.
L'hanno operata Mercoledì scorso e, fortunatamente, la cosa pare essere circoscritta, i cosidetti linfonodi sentinella puliti, quindi privi di male.
 
Siccome in passato ho avuto un'esperienza del genere con mio padre (quando di anni ne avevo 28), ho vissuto con grande apprensione quanto mi stava accedendo fin dal principio. Ci si interroga sempre un po' su tutto in questi casi, ma in particolar modo ci si domanda se stiamo sprecando il nostro tempo o se stiamo vivendo la vita in maniera decente.
Non ho potuto, poi, non pensare al blog Grognardia di James Maliszewski, che ci ha in qualche modo ispirato tutti, il cui ultimo post è oramai datato 11 Dicembre 2012, chiusosi, a quanto so, a seguito della scomparsa del padre. Mi sono insomma trovato davanti ad uno specchio, dove il mio volto valutava se pensare e scrivere il prossimo articolo per questo blog, a quasi quarantanni, fosse un'inutile pratica onanistica per Peter Pan stempiati.

Il risultato di questa analisi è che no, questo non è tempo perso. Non lo è perchè qualcuno mi legge al di là di questo schermo e perchè, oltre agli argomenti più o meno interessanti che propongo, cerco di esprimere sempre una parte di me stesso. E questo processo mi aiuta a discernere e comprendere, oltre alle differenze tra le varie edizioni, i miei gusti, a riflettere sul mio sentire una passione innata che mi ha colto imberbe.
Certi sentimenti trovano un cimitero nell'anima perchè non si possono esprimere, questo blog è la mia finestra sul mondo che da aria ad una fantasia smodata e repressa dalla società moderna che mi vuole prestazionale e razionale.
 
L'orto del Grognard è questo, quindi avanti con i carri, c'è molta terra da smuovere, seminare e curare con nuove e vecchie idee. Si prosegue quindi all'esplorazione della nostra tomba dove continueremo ad esorcizzare la morte e, scusate se sono pesante, ricordate costantemente alle vostre mamme, fidanzate, mogli, zie, nonne di praticare l'autopalpazione. Se mia madre non tira il calzino è proprio perchè si è accorta da sola di avere un problema.
 
La garguglia a tre braccia.
11. LA STATUA CON TRE BRACCIA: Quando i giocatori trovano questa piccola camera vedranno immediatamente quella che sembra essere un statua rotta, alta 2,4 mt raffigura un gargoyle con 4 braccia (ILLUSTRAZIONE # 11), il 4 ° braccio giace rotto sul pavimento lì vicino. Nessuna operazione permetterà di sostituire il braccio rotto, ed in ogni caso la statua non farà nulla nel frattempo. Se saranno controllate le mani aperte e tese della statua, tuttavia, sarà possibile rilevare che una grande gemma (una da 100 mo in quarzo blu si adatta perfettamente) si può inserire in un'intagliata depressione in ciascuna delle rimanenti 3 mani, mentre il braccio rotto non ha tale concavità. Se 3 grandi gemme di qualsiasi tipo sono collocate all'interno delle mani, le dita di pietra si chiuderanno su di esse schiacciandole fino a trasformarle in polvere, lasciando frammenti sul pavimento, per poi tornare alle loro posizioni originarie. Se questo viene ripetuto altre due volte, e 9 gemme vengono schiacciate in questo modo, la 10° (o più) farà sì che si attivi un incantesimo magic mouth che pronuncerà le seguenti parole:
 “IL VOSTRO SACRIFICIO NON SARA' STATO VANO, GUARDATE LA QUARTA PER TROVARE IL GUADAGNO”.
Appena sono pronunciate queste parole, un invisibile gemma della veggenza (invisible gem of seeing) apparirà all'interno del palmo del braccio rotto della statua. La gemma deve essere trovata e il personaggio che tenti quest’azione dovrà pulire la gemma e  liberarla da una sostanza magica prima che possa essere vista o utilizzata. Si noti che se il braccio è spostato senza prendere precauzioni, la gemma cadrà e rotolerà via. Detect invisibility o di qualsiasi altro tipo di ricerca che  non sia un attento tastare non darà effetti. Descrivete la gemma, una volta pulita e visibile, come un diamante ovale, con due facce piatte e lucide, molto chiara, circa 2,5cm di diametro, spessa quasi un centimetro. Funzionerà solo 12 volte, quindi si frantumerà.
 
 
12. FALSA PORTA CON TRAPPOLA: Qui, così come diversi altri luoghi in tutta la Tomba, ci sono delle false porte che celano una trappola armata con una lancia. (Quando una di queste porte viene aperta, date in mano al giocatore l'ILLUSTRAZIONE # 12.) Una lancia sarà sparata fuori, e colui (o coloro se più di uno) che ha aperto la porta o chiunque altro ci fosse davanti potranno essere colpiti. Determinare a caso, se necessario, quale personaggio è colpito, il giocatore deve poi fare un tiro salvezza contro magia per evitare di prendere 2-16 (2d8) punti di danno. Se la porta è chiusa e riaperta, un'altra lancia verrà sparata.
 
 
13. CAMERA DI TRE FORZIERI: Quando il gruppo entra nel cunicolo nascosto dall'illusione della sfera di colore rosso, arriveranno a quello che sembra un vicolo cieco, ma ad un esame più approfondito sarà facile scoprire (da 4 a 6) una porta segreta. Il personaggio che aprirà la porta  sarà catapultato a terra 3mt più sotto colpito da una pietra che pende alla bocca del cunicolo, infliggendogli automaticamente un danno pari a 1-6 punti ferita (un piccolo fastidio, ma comunque teso a demoralizzare il gruppo). A questo punto mostrate ai giocatori l'ILLUSTRAZIONE # 13A. I forzieri sono saldamente ancorati al pavimento; la primo è d'oro, il secondo d'argento, il terzo di quercia rinforzato da spesse fasce di bronzo. Ciascuno è circa lungo 1,2mt, profondo 60cm, e alto 90cm. In questi contenitori si possono trovare:
Oro: (solo laminato, il materiale ricoperto è ferro) 12 grandi serpenti (HP: 9 ciascuno; AC 6; attacco come mostri da 3 dadi vita, causa 1 pf di danno solo quando morde, ma richiede un salvataggio contro veleno a -2), strisceranno fuori per attaccare round successivo. Sono veloci (movimento 12) e continueranno a cercare di mordere fino a quando tutti non saranno uccisi. (USATE L'ILLUSTRAZIONE # 13B)
Argento: (solo laminato, il materiale ricoperto è ferro) contiene un anello (protezione +1) in un  portagioie di cristallo trasparente (del valore di 1.000 m.o.). Quando il portagioie è sollevato dal fondo del forziere, 8 freccette saranno sparati verso l'alto, e 1-2 personaggi (il numero massimo che può essere sulla linea di tiro) riceverà da 1-4 colpi ciascuno se esposti. (in realtà raggiungere e rimuovere il portagioie significa essere esposti!). Il danno è 1-6 punti ferita per dardo, senza tiri salvezza (USATE L'ILLUSTRAZIONE # 13C)
Legno: Quando il coperchio viene aperto, lo scheletro animato di un gigante sarà immediatamente teletrasportato nel forziere, il mostro colpirà sempre per primo. La cosa brandisce 2 scimitarre (non magiche), e attacca due volte / round infliggendo 2-12 pf di danno per colpo. Lo scheletro ha 32 pf, AC 2, e attacca come un mostro da 10 dadi vita. Tutte le armi da taglio/punta che lo colpiscono gli provocano solo l'1 danno, mentre quelle da botta infliggono il danno normale. La magia non ha effetto su questo mostro e non può essere scacciato. L'acqua santa gli causerà 1-4 punti di danno. (USATE L'ILLUSTRAZIONE # 13D).

6 commenti:

  1. Contentissimo di rileggerti e di sapere che i problemi che avevano causato il tuo parziale allontanamento sono rientrati!
    Un blog in effetti può anche avere l'effetto di una valvola di sfogo.

    RispondiElimina
  2. felice delle buone nuove, e bell'articolo!

    RispondiElimina
  3. Per fortuna tutto sta andando per il meglio... e ormai ci rimangono poche cose che ci permettono di non pensare troppo alle "pesantezze" della vita comune...che sia la lettura di un blog, sviluppare un' idea e trasformarla in avventura ed evadere per qualche ora dai brutti pensieri....
    Posso dire Bentornato??? :)

    RispondiElimina
  4. Grazie figlioli, grazie! (cit.)

    RispondiElimina
  5. Felicissimo che stia andando tutto bene, in bocca al lupo.

    La lettura (o nel tuo caso scrittura) di un blog o di un articolo "di gioco", sull'hobby che ci accomuna ci permette di avere un mondo "fantastico" in cui i problemi sono trappole mortali, draghi e rust monster. E se va tutto male ci divertiamo a fare un nuovo pg.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non fa una grinza Madteo. Grazie del contributo e del sotegno. Ciao!

      Elimina